Il vostro numero di conto cliente non è più attivo.

Il numero di conto cliente selezionato non è più attivo. Per poter accedere allo Shop attivare uno dei numeri di conto cliente elencati.

Selezione numero di clienti attivi

    Nessun numero di conto cliente disponibile

    Il numero di conto cliente non è più attivo. Per favore rivolgersi all'amministratore oppure alla vostra Filiale EM.

    ×

    FAQ Stazioni di ricarica

    Torna alla panoramica Blog
    EM e-mobility

    Domande frequenti sulle stazioni di ricarica per la mobilità elettrica

    Quali possibilità offre una stazione di ricarica?

    Oltre all'effettiva operazione di ricarica in sicurezza, una stazione di ricarica può offrire ad es. le seguenti possibilità a seconda del modello:

    • rilevamento del consumo energetico
    • autorizzazione e conteggio
    • gestione del carico

    Le funzioni possono ad es. essere configurate via Internet a seconda del modello.

    Stazione di ricarica con cavo o presa?

    La decisione in merito spetta al gestore. Per le stazioni di ricarica private si sono affermati i cavi installati fissi, mentre le stazioni di ricarica in ambito semipubblico sono perlopiù dotate di una o due prese e si utilizza il cavo presente nel veicolo. I caricabatteria veloci sono dotati di cavi installati fissi a causa dei requisiti specifici e delle intensità di corrente elevate.

    Quali norme devo rispettare per l'installazione?

    Per l'installazione rispettare:

    • NIBT
    • disposizioni tecniche

    L'installazione deve essere mostrata al fornitore di energia elettrica, la stazione di ricarica e i punti di ricarica devono essere protetti (vedere la domanda relativa alla protezione della stazione di ricarica).

    Come deve essere protetta una stazione di ricarica?

    Per l'installazione di una stazione di ricarica elettrica trifase, ai sensi della NIBT si possono installare solo le varianti di interruttori differenziali elencate di seguito:

    • interruttore differenziale di tipo B
    • interruttore differenziale di tipo EV (Doepke)
    • interruttore differenziale di tipo A + riconoscimento di correnti di guasto continue

    Ciascun punto di allacciamento (punto di ricarica) deve essere protetto mediante un interruttore differenziale per correnti di guasto (RCD) separato.

    Come posso gestire diverse stazioni di ricarica con la potenza esistente/ridotta?

    La gestione del carico consente di ripartire la potenza disponibile su più punti di ricarica. In questo modo, con la corrente elettrica a disposizione è possibile ricaricare più auto senza dover ampliare l'allaccio domestico. Ulteriori informazioni sul tema della gestione del carico sono reperibili qui.

    Scaricare nozioni sulla mobilità elettrica

    Ordinate subito la nuova guida EM e-mobility. Contiene numerosi consigli per la scelta della stazione di ricarica idonea e per l’installazione di un’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici.
     

    Quanta potenza dovrebbe avere una stazione di ricarica?

    La potenza della stazione di ricarica è determinante per il tempo di carica. Maggiore è la potenza, più rapida sarà l'operazione di ricarica dell'auto. Poiché nella maggior parte delle situazioni si utilizzano i tempi di sosta prolungati per l'operazione di ricarica del veicolo, generalmente sono sufficienti 11 kW per ciascun punto di ricarica. Un'auto normale può quindi essere ricaricata completamente durante la notte.
    In determinati luoghi dove è richiesta una maggiore disponibilità dei veicoli, quali parcheggi aziendali o pubblici, l'installazione di 22 kW per punto di ricarica può essere più utile. In ultima analisi, tuttavia, è sempre il veicolo a stabilire la massima capacità di ricarica possibile.
    Calcolo della durata di ricarica:
    capacità della batteria in wattore / massima capacità di ricarica possibile (stazione di ricarica / auto) in Watt = durata di ricarica in ore

    Come posso prelevare corrente da energia solare?

    Con la corrente da energia solare un'auto elettrica funziona completamente ad emissioni zero. La sfida consiste nel produrre corrente elettrica quando il sole splende, ma proprio in tale lasso di tempo non è possibile caricare l'auto, o viceversa, l'auto deve essere caricata ma è buio. L'energia deve pertanto essere temporaneamente accumulata ad esempio in una batteria.

    Le stazioni di ricarica godono di incentivi? / Esistono incentivi?

    Moduli fotovoltaici, invertitori, batterie di accumulatori e stazioni di ricarica per auto elettriche possono godere del pacchetto di incentivi EM ecowin.

    In che modo si può proteggere una stazione di ricarica dall'utilizzo di terzi?

    Se la stazione di ricarica deve essere utilizzata dalla comunità con limitazioni, l'accesso può essere sostanzialmente limitato con le modalità esposte di seguito.

    • Interruttore a chiave: la stazione di ricarica viene sbloccata con una chiave tradizionale.
    • Modulo RFID: con una carta RFID si può attivare un'operazione di ricarica.
    • Interfaccia di comunicazione e app: mediante l'app di un fornitore di servizi di pagamento si seleziona la stazione di ricarica e si abilita l'operazione di ricarica.

    In che modo si può conteggiare la corrente elettrica?

    Esistono diverse possibilità di conteggiare l'operazione di ricarica, o la corrente elettrica consumata, che possono essere prese in considerazione in base alla situazione individuale.

    • Definizione di un importo forfetario per un'operazione di ricarica o un lasso di tempo.
    • Rilevamento e conteggio del consumo di corrente con un contatore di corrente dedicato tra stazione di ricarica e distributore.
    • Conteggio sulla base del consumo rilevato da un contatore MID opzionale integrato nella stazione di ricarica.
    • Alcune stazioni di ricarica offrono la possibilità di registrare e conteggiare il consumo di corrente tramite software o app.
    • Una cassa automatica può abilitare la stazione di ricarica per un'operazione di ricarica.
    • Il conteggio tramite un provider esterno consente al cliente di effettuare l'operazione di ricarica agevolmente tramite app o carta RFID.

    In che modo posso integrare una stazione di ricarica in un sistema Smart Home?

    Gestione dinamica del carico: l'integrazione di una stazione di ricarica nei sistemi Smart Home / Smart Building può ad esempio consentire l'utilizzo della corrente elettrica massima disponibile per ricaricare le auto elettriche. Qui trovate maggiori informazioni.

    Come posso rendere accessibile un sistema espandibile e orientato al futuro?

    Questa è una richiesta tipica che attualmente impegna un numero sempre crescente di amministratori di immobili. I primi utenti dei garage sotterranei possiedono auto elettriche e necessitano di capacità di ricarica, ulteriori utenti sono previsti solo a medio-lungo termine. Per realizzare installazioni il più possibile sicure per il futuro e scalabili occorre tener conto di quanto segue:

    • accessibilità dell'intero immobile mediante cavo piatto o binario elettrificato
    • ove possibile l'amministratore dell'immobile definisce il sistema o il tipo di stazioni di ricarica oppure
    • si utilizzano stazioni di ricarica con un'interfaccia di comunicazione.

    Avete altre domande?

    Scriveteci, rispondiamo volentieri alle vostre domande e di tanto in tanto integriamo questo elenco.

     


    Ulteriori informazioni

    La mobilità elettrica: Modi di ricarica

    Per una ricarica sicura dei veicoli elettrici, sono state sviluppate diverse modalità di ricarica. Si differenziano da un lato per la fonte di energia elettrica utilizzata. Ulteriori informazioni

    Pronti? In pole position grazie a EM e-mobility

    La mobilità elettrica in Svizzera: Tendenze e potenziale. Per circa 330’000 veicoli elettrici con funzione Plugin si stima entro il 2020 un fabbisogno di circa 264’000 punti di ricarica privati e circa 20’000 punti di ricarica pubblici e semipubblici. E chi altri se non gli installatori elettricisti sono più vicini alla tendenza della mobilità elettrica e al suo grande potenziale? Ulteriori informazioni

    Torna alla panoramica Blog
    Per offrirvi la migliore esperienza utente possibile online, utilizziamo i cookie. Utilizzando il nostro sito web e il Webshop, acconsentite all'utilizzo dei cookie. ×
    Per ulteriori informazioni consultare la nostra dichiarazione sulla protezione dei dati